产后,很多妈妈都会面临胸部下垂丰胸产品、缩水、干瘪等胸部问题,因而产后丰胸成为她们的必然选择。只是产后如何健康丰胸呢粉嫩公主丰胸产品?为了丰胸,可能很多姐妹也试过了各种丰胸产品,可是效果甚微酒酿蛋丰胸。市场上的丰胸产品琳琅满目,自从粉嫩公主酒酿蛋上市以来就受到很多需要丰胸的姐妹的喜爱产后丰胸方法
COORDINAMENTO OdV PROTEZIONE CIVILE VERCELLI: ANCHE IL PIEMONTE PARTECIPA ALL' ESERCITAZIONE INTERNAZIONALE NEIFLEX
Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Menù Principale
· Home
Servizi per i Volontari
LINK
Data / Ora
 
Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Nessun evento in questo mese.

LunMarMerGioVenSabDom



1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

ARTICOLI PUBBLICATI:

Online
Ospiti: 5
Utenti: 0
In questa pagina: 2
Totale: 153, Ultimo: FasseroMarco
Citazioni
Compleanno degli Utenti:
Nessun compleanno oggi

Prossimi compleanni
02/11 Steri Desdemona (49)
05/11 Claudio RIO (66)
05/11 Maurizio Andreazza (8)
10/11 Rinaldo Moiso (65)
15/11 Alessandra Biava (7)
domenica 26 gennaio 2020
ANCHE IL PIEMONTE PARTECIPA ALL' ESERCITAZIONE INTERNAZIONALE NEIFLEX
Maurizio Balossino , dom 26 gennaio 2020 - 19:32:57 // Commenti disabilitati

La Protezione civile del Piemonte parteciperà nel mese di giugno all’esercitazione internazionale “Neiflex”, North Eastern Italy Flood Exercise, che simulerà, nei giorni 6 e 7 giugno un intervento di squadre nazionali e internazionali di soccorso in caso di alluvioni nel bacino idraulico dei fiumi Tagliamento e Livenza.

L’esercitazione cofinanziata dalla Commissione Europea nel quadro dell’azione del Meccanismo Unionale di Protezione civile è guidata dal Dipartimento nazionale della Protezione Civile, capofila di un consorzio composto da Austria, Francia, Montenegro, Serbia, Slovenia, a cui si unisce anche la Federazione Russa.

Il tema del progetto è legato alla gestione del rischio idraulico e prevede la realizzazione di un contesto esercitativo con dispiegamento reale di uomini e mezzi, nonché l’organizzazione di un’edizione straordinaria della campagna di comunicazione “Io Non Rischio”.

Neiflex testerà il coordinamento e l’attivazione del sistema nazionale di protezione civile oltre alla capacità d’interevento delle squadre operative europee in la collaborazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, della Regione Piemonte e dell’Esercito Italiano.

L’esercitazione, che si svolgerà in collaborazione con le regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, inizierà con un graduale coinvolgimento dei vari livelli territoriali, in modo da poter sviluppare e testare l’attivazione dei livelli del coordinamento locale, il coinvolgimento del sistema scolastico e dei beni culturali oltre che gli aspetti legati all’assistenza sanitaria, su cui, a partire dal 7 giugno, si innesteranno le componenti nazionale ed internazionale.

Fonte: REGIONE PIEMONTE

Approfondimenti: vai a ...