Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Menù Principale
· Home
turni di presidio
Servizi per i Volontari
LINK
Data / Ora
 
Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Nessun evento in questo mese.

LunMarMerGioVenSabDom

123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031


ARTICOLI PUBBLICATI:

Online
Ospiti: 1
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 153, Ultimo: FasseroMarco
Citazioni
Compleanno degli Utenti:
Nessun compleanno oggi

Prossimi compleanni
03/06 Renato Pascariello (6)
07/06 Simone Pavan (42)
10/06 Gianfranco Rigolone (64)
13/06 Vale (7)
27/06 Vito S. Tomaselli (2018)

BENVENUTO NEL SITO del


Coordinamento Organizzazioni Volontariato Protezione Civile
Provincia di Vercelli


Il Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Vercelli e' una Organizzazione di 2° livello che raggruppa 25 Organizzazioni di volontariato e Gruppi Comunali che operano nell’ambito della Protezione Civile Vercellese.

Tramite apposite convenzioni con la Regionale Piemonte e l’Ufficio di Protezione Civile della Provincia di Vercelli viene garantita l’operatività di circa 470 volontari iscritti alle diverse Organizzazioni Provinciali.

Diverse sono le realtà fra gli aderenti aventi competenze tecniche specifiche: logistica, subacquea, radiocomunicazioni, informatica, vigilanza ambientale, guida in fuoristrada, assistenza alla popolazione, cinofilia ed altre.

Il Coordinamento di Vercelli quindi rappresenta uno strumento importante a servizio dei cittadini, sia per la prevenzione sul territorio, sia per l’assistenza alle persone colpite da eventi di emergenza, operando sempre in sinergia con le Istituzioni competenti. sia in ambito Provinciale, Regionale, Nazionale ed Estero.


Ultime Notizie ...


Iscriviti al sito per una completa visione dei contenuti e per utilizzare tutti i servizi previsti ...


mercoled 28 marzo 2018
IL NUOVO CODICE DELLA PROTEZIONE CIVILE: INCONTRO A TORINO
Maurizio Balossino , mer 28 marzo 2018 - 12:07:08 // Commenti disabilitati


Giovedi' 5 aprile, presso la Sala conferenze della Città Metropolitana di Torino, la Regione Piemonte, in collaborazione con ANCI Piemonte, organizza la presentazione del nuovo Codice della Protezione Civile, approvato con Decreto Legislativo il 2 gennaio 2018. Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile coordinerà i lavori della giornata, in presenza di rappresentanti dell'intero sistema regionale di Protezione Civile.




Vai al testo del D.L. vai a ...

Locandina vai a ...


marted 27 marzo 2018
CONVENZIONE TRA REGIONE PIEMONTE E CROCE ROSSA ITALIANA
Maurizio Balossino , mar 27 marzo 2018 - 07:30:19 // Commenti disabilitati

La Protezione civile della Regione Piemonte e il Comitato Regionale della Croce Rossa hanno firmato una convenzione in ambito di attività di Protezione civile in cui l’Associazione diventa ufficialmente partner nel sistema regionale di Volontariato.


L’intesa sancisce la collaborazione alla formazione e l’operatività della Croce Rossa all’attività della colonna mobile regionale. Regione Piemonte e Croce Rossa, redigeranno ed attueranno un programma di attività formativa rivolta alle componenti istituzionali e del volontariato. In caso di emergenza, la Croce Rossa garantirà l’assistenza sanitaria al personale della colonna mobile con un modulo ambulatoriale – infermieristico o moduli specialistici.

La Croce Rossa piemontese fornirà alla Colonna mobile strutture campali specifiche, bagni, per persone disabili e strutture di accoglienza temporanea per i trasferimenti di anziani e disabili. L’Associazione fornirà anche servizi psicologici e socio-assistenziali, in collaborazione con le altre organizzazioni del sistema, e si occuperà del censimento e del ricongiungimento dei nuclei famigliari coinvolti in emergenze. La Croce Rossa piemontese sarà di supporto sanitario ai volontari Antincendi boschivi, se impegnati in intereventi di spegnimento complessi, supporto assistenziale nelle emergenze e nelle attività addestrative della Protezione civile e anche supporto alla gestione della sala operativa regionale.

Fonte: Regione Piemonte


gioved 22 marzo 2018
PIEMODEX RINGRAZIA
Maurizio Balossino , gio 22 marzo 2018 - 13:14:38 // Commenti disabilitati

Al termine dell'esercitazione internazionale che si è svolta dal 13 al 16 marzo ad Alessandria, Castellazzo Bormida, Predosa, Piovera, Bassignana, Rivarone e Valenza Po. Il team organizzatore dell’esercitazione della Regione Piemonte ringrazia i 150 operatori internazionali di Protezione civile, provenienti da Spagna, Repubblica Ceca, Belgio, Lussemburgo e Finlandia; i certificatori, i valutatori, gli esperti dell’Unione Europea e tutti i patner del Consorzio Euromodex. La Regione Piemonte ringrazia i 600 Volontari piemontesi di Protezione civile, il Coordinamento regionale, Anc, Ana, Aib, i Volontari e funzionari della Regione Marche, gli operai forestali regionali, il Csi, l’Arpa, l' Ente Parco Garzaia , che hanno contribuito alla realizzazione dell’esercitazione.

Si ringrazia il Dipartimento di Protezione civile, i Vigili del fuoco, il118 piemontese, la CRI, il 32° Reggimento Genio Guastatori, che hanno contribuito alla pianificazione degli scenari operativi, alla gestione e alla sicurezza dell'esercitazione e la Società Autostrade.

Infine si ringrazia l'Iistituto Boella per la sperimentazione del progetto I-REACT, i ragazzi dell' Istituto Colombatto per il contributo al social event, la Heliwest, il Lido di Predosa, l'associazione sportiva Lago di Altafiore e la onlus Castellazzo Soccorso per la collaborazione.


Fonte: Regione Piemonte


UN SUCCESSO L'ESERCITAZIONE INTERNAZIONALE PIEMODEX 2018
Maurizio Balossino , gio 22 marzo 2018 - 13:11:09 // Commenti disabilitati


Si è chiusa nel pomeriggio del 15 marzo la fase operativa di PieMODEX 2018, l’esercitazione internazionale di Protezione civile che ha voluto testare la capacità operativa ed organizzativa di soccorso alle popolazioni nelle reali situazioni di emergenza causata da un’alluvione e che ha interessato i territori di Alessandria, Castellazzo Bormida, Predosa, Piovera, Bassignana, Rivarone e Valenza Po.

Nel corso della conferenza stampa svoltasi nel centro della Protezione civile di San Michele di Alessandria è stato evidenziato che PieMODEX ha segnato un record europeo per manifestazioni di questo genere. L’assessore alla Protezione civile e Sistema antincendi boschivi della Regione Piemonte, Alberto Valmaggia, ha sottolineato che “questa esercitazione è stata molto importante per creare sinergie fra forze e strutture che operano a stretto contatto in caso di calamità” ed ha ringraziato “il volontariato della Protezione civile per il supporto fornito”. Ed in effetti erano 604, nella parte di figuranti e di supporto, i volontari impiegati nelle simulazione di salvataggio. Oltre 150 gli operatori internazionali, provenienti da Spagna, Repubblica Ceca, Belgio, Lussemburgo e Finlandia, di cui 40 appartenenti al gruppo dei certificatori e valutatori dell’Unione europea. “Momenti come questo servono - ha sostenuto l'assessore - perché evidenziano le eventuali criticità da perfezionare, per migliorare sempre più la macchina dei soccorsi”.

Lo scenario di riferimento è stato una piena straordinaria che ha interessato le aste dei fiumi Po, Tanaro e Bormida ed il reticolo idrografico minore, con conseguenze in termini di esondazioni diffuse, contaminazione degli acquiferi, allagamenti negli impianti chimici industriali presenti. Lungo gli argini dei fiumi si è provveduto alla ricerca e al recupero delle persone colpite dall’alluvione. La squadra spagnola si è messa alla prova utilizzando le unità cinofile specializzate nella ricerca di persone in acqua. Sono stati anche testati gli innovativi servizi del sistema I-REACT, tecnologie digitali per la geolocalizzazione.

Ad organizzare l’evento è stata la Regione Piemonte, partner ufficiale del consorzio internazionale denominato “EuroMODEX” (composto da 7 soggetti facenti capo a Romania, Polonia, Repubblica Ceca, Francia, Austria ed Italia, sotto l’egida del Dipartimento della Protezione civile), che ha ricevuto dalla Commissione Europea, per la prima volta in Italia, l’incarico di organizzare e pianificare un’esercitazione su vasta scala connessa al rischio alluvionale nell’ambito delle attività esercitative del Meccanismo Unionale di Protezione civile per il biennio 2017-2018. Una scelta che, ha detto Valmaggia, “è un motivo d'orgoglio”.

La pianificazione e gestione è stata coordinata dal Settore Protezione civile e Sistema Antincendi boschivi della Regione Piemonte. Alla riuscita dell’esercitazione hanno collaborato i Vigili del Fuoco (supporto nella pianificazione degli scenari operativi, simulazione dei comandanti locali, sicurezza operativa sui siti), il 32° Reggimento Genio Guastatori dell’Esercito (supporto in alcuni scenari operativi e in alcuni incontri con le autorità del Paese colpito), le organizzazioni di volontariato di Protezione civile, Croce rossa, Carabinieri, Antincendi boschivi (figuranti sui corsi d’acqua, supporto logistico per la dislocazione dei figuranti, la vigilanza e le telecomunicazioni) .

L’organizzazione di “PieMODEX 2018” ha rappresentato per il sistema regionale di Protezione Civile e Antincendi boschivi il riconoscimento della capacità ed efficienza acquisita in questi ultimi anni. Inoltre, ha costituito una verifica operativa delle capacità di lavorare sinergicamente con strutture che operano con organismi ed amministrazioni differenti, oltre che un’occasione preziosa di esposizione internazionale.


FONTE: Gianni Gennaro Regione Piemonte


 VERCELLI - I CINOFILI INCONTRANO GLI STUDENTI
Daniele Berdini in gio 22 marzo 2018 - 13:07:35 | Commenti disabilitati
gioved 22 febbraio 2018
 FONDAZIONE CRT - BANDO 2018 MEZZI PROTEZIONE CIVILE
Maurizio Balossino in gio 22 febbraio 2018 - 07:40:58 | Commenti disabilitati
marted 13 febbraio 2018
 NUOVO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'IMPIEGO DELLE RISORSE STRUMENTALI DI PROTEZIONE CIVILE
Maurizio Balossino in mar 13 febbraio 2018 - 11:34:18 | Commenti disabilitati
 CONCLUSA CON SUCCESSO L'ESERCITAZIONE IN DANIMARCA
Maurizio Balossino in mar 13 febbraio 2018 - 11:34:09 | Commenti disabilitati
 TERMINATI I PRIMI CORSI 2018 PER OPERATORI DEL MODULO SEGRETERIA E TLC
Maurizio Balossino in mar 13 febbraio 2018 - 11:33:58 | Commenti disabilitati
 INAUGURAZIONE DEL CENTRO DI ALTA FORMAZIONE PER VOLONTARI AIB E PROTEZIONE CIVILE
Maurizio Balossino in mar 13 febbraio 2018 - 11:33:47 | Commenti disabilitati
domenica 28 gennaio 2018
 SI TERRA' A VERONA IL XXIV RADUNO NAZIONALE CARABINIERI, PER IL SINDACO "VALORE STRAORDINARIO PER LA CITTA'"
Maurizio Balossino in dom 28 gennaio 2018 - 09:18:37 | Commenti disabilitati
 CONTRIBUTO STRAORDINARIO DELLA FONDAZIONE CRT ALLA PROTEZIONE CIVILE
Maurizio Balossino in dom 28 gennaio 2018 - 09:18:23 | Commenti disabilitati
venerd 12 gennaio 2018
 ERIKUS: L'APPLICATIVO PER LA GESTIONE DEI DATI DEL RILEVAMENTO DEI DANNI SUGLI EDIFICI COLPITI DA VENTI SISMICI
Maurizio Balossino in ven 12 gennaio 2018 - 07:34:45 | Commenti disabilitati
marted 26 dicembre 2017
 ESERCITAZIONE INTERNAZIONALE HCP OSTRAVA - REPUBBLICA CECA
Maurizio Balossino in mar 26 dicembre 2017 - 15:18:50 | Commenti disabilitati
 5 NOVEMBRE 2017 - GIORNATA REGIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
Maurizio Balossino in mar 26 dicembre 2017 - 14:55:05 | Commenti disabilitati
 NORCIA: UN ANNO DAL SISMA
Maurizio Balossino in mar 26 dicembre 2017 - 14:54:48 | Commenti disabilitati
luned 30 ottobre 2017
 IO NON RISCHIO 2017 IN 8 PIAZZE DEL PIEMONTE
Maurizio Balossino in lun 30 ottobre 2017 - 11:11:16 | Commenti disabilitati
mercoled 11 ottobre 2017
 ATTIVITA' DEL PIEMONTE NELL'AMBITO DEL CONSORZIO INTERNAZIONALE " EUROMODEX 2017-2018 "
Maurizio Balossino in mer 11 ottobre 2017 - 16:32:14 | Commenti disabilitati
gioved 28 settembre 2017
 A.N.C. - I NUOVI DRONI DELLA PROTEZIONE CIVILE
mikata in gio 28 settembre 2017 - 14:52:25 | Commenti disabilitati
 NUOVI MEZZI DI SOCCORSO DALLA FONDAZIONE CRT
Daniele Berdini in gio 28 settembre 2017 - 14:52:08 | Commenti disabilitati
Vai a pagina       >>